Odontoiatria pediatrica

Prevenzione e cura della carie

Odontoiatria pediatrica

Forabosco Govi

Ecco i nostri consigli per la cura dentale dei bambini: igiene, diagnosi precoce e non invasiva, applicazioni di fluoro, sigillatura dei solchi dentali e un check-up ortodontico entro i 5 anni. Soprattutto, fate in modo che la visita di controllo diventi consueta e regolare: dal dentista, come dal pediatra, si va anche per il controllo della crescita.

IGIENE DENTALE


La prevenzione della carie inizia con l'igiene dei denti, a partire dall'eruzione del primo dentino.
Fate in modo che il bambino prenda l'abitudine di lavarsi i denti: proponetelo fin da subito come un momento piacevole, spazzolino e dentifricio possono diventare un gioco! Lasciate che si lavi i denti da solo ma aiutatelo al termine dell'operazione fino a quando non avrà raggiunto una manualità sufficiente, di solito intorno ai 6-7 anni. L'igiene dentale è importantissima per la salute dei denti e si basa su gesti semplici ma che devono essere eseguiti in modo preciso. Con le Lezioni di Igiene Personalizzate, la nostra Clinica può insegnare anche ai bambini più restii il modo corretto per lavarsi i denti, aiutandoli inoltre a capire quanto è importante questo momento quotidiano per star bene oggi e in futuro.

CARIE IN VISTA: BLOCCHIAMOLA SUBITO!


Le tecnologie più avanzate per una diagnosi accurata e assolutamente non invasiva: la Telecamera Intraorale e la tecnologia Diagnocam.


• Telecamera Intraorale: vedere meglio per agire subito!

La telecamera intraorale consente di fotografare e visualizzare a forte ingrandimento la corona del dente. Piccoli segni e lesioni superficiali che non sono visibili a occhio nudo risultano evidenti e consentono di intervenire prima che da essi inizi il processo che porta alla carie. Il trattamento risulta così non invasivo e ben tollerato anche dai piccoli pazienti. Questa tecnica di visualizzazione è utile anche per far comprendere al bambino la necessità del trattamento e per motivarlo ad una corretta e costante igiene dentale anche a casa. SCOPRI DI PIÙ


• Diagnocam illumina il dente rendendo visibili come punti scuri le zone colpite da carie.

Il dente viene usato come un conduttore di luce, una videocamera cattura tale luce e la trasmette immediatamente ad uno schermo. Con questa tecnologia si possono visualizzare anche le carie più subdole: quelle che si formano tra un dente e l'altro. E tutto questo senza Raggi X! In tal modo le immagini possono essere acquisite quante volte si vuole. Scopri di più SCOPRI DI PIÙ

APPLICAZIONI DI FLUORO



• Lo smalto: una corazza più resistente!

Il fluoro è un minerale molto potente nella prevenzione della carie ed agisce sullo smalto dei denti. È infatti dallo smalto, cioè dalla superficie esterna dei denti , che la carie inizia il suo attacco per arrivare, se non contrastata, a compromettere l'interno del dente e la sua salute. Se lo smalto del dente presenta microlesioni o se si assottiglia, ad esempio per l'assunzione di troppi dolciumi o sostanze acide che favoriscono il proliferare della placca batterica, la carie trova un “ingresso” privilegiato per penetrare all'interno del dente. Come dimostrato da un'ampia letteratura scientifica e riconosciuto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, i fluoro è il minerale più efficace per la protezione dello smalto ed agisce in due modi: inibisce l'attività batterica della placca dentale, che rovina lo smalto dei denti, ed accelera il processo di rimineralizzazione dello smalto.

Il fluoro è applicato nel trattamento sottoforma di gel sullo smalto del dente, che risulta indurito e protetto anche grazie all'effetto di rimineralizzazione. È un trattamento che consigliamo a tutti i bambini per la fortificazione dello smalto del dente nella fase di crescita, e non solo. Anche gli adolescenti e gli adulti possono andare incontro ad un assottigliamento dello smalto: per il consumo eccessivo di bevande dolci e gassate o di cibi acidi, per l'assottigliamento che avviene normalmente con l'età, per il fumo o per un ph orale naturalmente acido. In tutti questi casi le applicazioni di fluoro sono un trattamento efficace per la prevenzione della carie e la salute della bocca.

SIGILLATURA DEI SOLCHI DENTALI



Nei bambini e nei ragazzi di età compresa fra i 5 e i 17 anni più dell'80% delle carie si manifesta sulla superficie masticante dei molari e premolari. Questi denti sono particolarmente sensibili alla carie, caratteristica data dalla loro conformazione, a solchi e fossette, e dalla loro posizione arretrata che li rende difficili da pulire in modo approfondito, a maggior ragione in età infantile quando la manualità non è ancora del tutto sviluppata. Prevenire la carie dei molari oggi è possibile con la sigillatura, un trattamento semplice e non invasivo che si effettua con l'applicazione di una resina sigillante fluida sul fondo di solchi e fossette. In questo modo si crea una “pellicola protettiva” a livello dei solchi, che sono le aree più difficili da pulire a causa della loro profondità. SCOPRI DI PIÙ

Visite di controllo. Con quale frequenza?

Le visite di controllo sono particolarmente importanti nei bambini perché la loro conformazione dentale evolve velocemente. La frequenza consigliata è di 6 mesi, un ritmo che può apparire serrato ma è l'unico che consente di individuare eventuali problemi fin dalle fasi iniziali, risolvendoli dunque in modo più semplice e rapido. Durante la visita di controllo viene monitorata l'igiene orale, la dieta e lo sviluppo dell'intera bocca. La frequenza ideale degli appuntamenti è comunque quella adatta a ciascun bambino nella specifica fase di età, ed è dunque consigliata volta per volta dalla nostra équipe di odontoiatria pediatrica.

Percorsi di cura